I Servizi Sociali municipali

I servizi sociali che si offrono sono generali e per tutte le persone residenti nel municipio, con l’obiettivo principale di favorire il maggior benessere sociale possibile.

Chi può ottenere assistenza?

Per definizione, tutte le persone residenti nel municipio e in situazione di necessità possono rivolgersi ai Servizi Sociali che si fanno carico, in maniera prioritaria, dei seguenti casi:

  • Handicap fisico, mentale o sensoriale.
  • Famiglia con difficoltà di integrazione a causa di malattie mentali e croniche.
  • Difficoltà di integrazione sociale legate alle condizioni precarie di lavoro, alla disoccupazione e alla povertà.
  • Necessità relazionate con la mancanza di una dimora.
  • Vulnerabilità, rischio o abbandono degli anziani, dei bambini e degli adolescenti.
  • Violenza e le diverse forme di violenza familiare.
  • Discriminazione per ragioni di sesso, luogo di origine, handicap, malattia, gruppo etnico, cultura o religione o per qualsiasi altra ragione.
  • Difficoltà di integrazione familiare o comunitaria che sorgono dalla dipendenza o da altre assuefazioni.
  • Isolamento sociale, esclusione e vulnerabilità.
  • Problemi di convivenza e coesione sociale.
  • Emergenze sociali.

I servizi e le assistenze si realizzano con una equipe di professionali multidisciplinari che lavorano nei seguenti campi:

Cosa si offre?

I servizi sociali municipali offrono sostegno e assistenza per:

  • Scoprire le situazioni di rischio e di necessità personale, familiare e comunitaria nel suo ambito territoriale.
  • Valutare le situazioni di necessità e realizzare il loro diagnostico sociale, da prospettiva interdisciplinare, che si fa su richiesta della persona utilizzatrice, del suo ambiente familiare di convivenza o sociale, oppure su petizione di altri servizi della rete pubblica dei servizi sociali.
  • Offrire informazione, orientamento e consulenza alle persone in merito ai diritti, alle risorse sociali e agli interventi sociali ai quali possono avere accesso.
  • Elaborare un piano di intervento comunitario che dia risposta alle necessità individuate e valutarlo periodicamente.
  • Intraprendere le azioni preventive, il trattamento sociale e gli interventi necessari in situazioni di necessità sociale e realizzare la sua valutazione.
  • Intervenire nei nuclei familiari o di convivenza in situazione di necessità sociale, specialmente se ci sono minori.
  • Proporre e stabilire il programma individuale di assistenza nei casi di dipendenza e di promozione dell’autonomia personale, eccetto in quelle situazioni dove la persona sia ricoverata permanentemente in un centro della rete pubblica. In questi ultimi casi, i servizi sociali del centro della rete pubblica elaboreranno questo programma.
  • Controllare il programma individuale di assistenza nei casi di dipendenza e di promozione dell’autonomia personale, quando stabilito.
  • Favorire e promuovere progetti comunitari e programmi trasversali, soprattutto quelli che cercano l’integrazione e la partecipazione sociale delle persone, famiglie, dimore e gruppi a rischio.
  • Promuovere la partecipazione attiva della cittadinanza tramite strategie socioeducative che favoriscano la solidarietà e la cooperazione sociale organizzata.
  • Fornire servizi di aiuto a domicilio, teleassistenza e aiuto all’unità familiare di convivenza, in coordinazione con i servizi sanitari a domicilio.
  • Fornire servizi di intervento socioeducativo non residenziali per bambini e adolescenti.
  • Guidare l’accesso ai servizi sociali specializzati, specialmente asili nido, tecnologico e residenziale.
  • Promuovere l’educazione, l’impiego e le misure di integrazione sociale.
  • Gestire i servizi di emergenza sociale.
  • Implementare protocolli per la rilevazione, la prevenzione e l’assistenza dinanzi al maltrattamento nei gruppi più vulnerabili.
  • Gestire la pratica di richiesta delle prestazioni economiche dell’ambito municipale e altre che siano state attribuite.
  • Coordinare con i servizi sociali specializzati, con operatori professionali di altri sistemi di benessere sociale, con imprese nel mondo associativo e con quelle che operano nell’area dei servizi sociali.

Dove andare?

Assistenza in Santa Eulària des Riu:  via Mariano Riquer Wallis, nº 4, 4º piano, Edificio Polivalente Municipale. Orario di attenzione al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 14:30
Assistenza in Sant Carles de Peralta via Oliveres de Peralta, s/n. Orario: venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00
Assistenza in Santa Gertrudis de Fruitera: via Venda des Poble, s/n, Edificio Polivalente. Orario: martedì alternati dalle ore 9:00 alle ore 12:00
Assistenza in Jesús via Avestruz, s/n, Edificio Polivalente, 07819 Jesús. Orario: martedì alternativi dalle ore 9:00 alle ore 12:00.
Assistenza in Puig den Valls via Viver, s/n, Edificio del Centro Culturale. Orario: lunedì dalle ore 9:00 alle ore 13:00.